AGEVOLAZIONI

Verifiche periodiche protezioni generale e di interfaccia

amra ftv400.aspLa connessione degli impianti di produzione è soggetta a normative nazionali (CEI 0-16 per la media tensione e CEI 0-21 per la bassa tensione) che impongono l'utilizzo di protezioni (Sistema di Protezione Generale - SPG - e Sistema di Protezione di Interfaccia - SPI) specifiche per la salvaguardia della rete di distribuzione nazionale da eventuali guasti che possono essere causati dall'utente.

Tali protezioni devono essere opportunamente coordinate con quelle della rete, la loro regolazione avviene sotto la responsabilità dell'Utente sulla base del piano di regolazione predisposto dal Distributore e comunicato in fase di connessione.

Per l'attivazione della fornitura elettrica viene richiesto dal distributore un rapporto di verifica che attesti il corretto settaggio e funzionamento di tali sistemi.

Essi devono inoltre essere sottoposti a verifiche periodiche, in particolare il Sistema di Protezione di Interfaccia, sia per la bassa che per la media tensione, deve essere controllato con cadenza periodica non superiore a 3 anni.

La nostra azienda dispone di tutta la strumentazione necessaria per verificare le tarature delle protezioni generale e di interfaccia, sia per la media che per la bassa tensione, e per fornire i report richiesti dall'ente distributore.

 

Pratiche burocratiche annuali ed adempimenti periodici per impianti fotovoltaici

I titolari di impianti fotovoltaici con potenza superiore o uguale a 20 kW, sono tenuti all'esecuzione di una serie di pratiche ed adempimenti che hanno scadenze distribuite nell'arco dell'anno.

Le pratiche che si ripetono annualmente sono le seguenti:

  1. Dichiarazione di produzione e consumo per l'Agenzia delle Dogane - scadenza: 31 Marzo

Con questa pratica, il produttore comunica all'Agenzia delle Dogane la quantità di energia prodotta dall'impianto fotovoltaico e immessa nella rete elettrica. Inoltre, per gli impianti in cessione parziale, si devono anche comunicare i consumi avvenuti mese per mese. Se necessario, si procederà anche alla richiesta di rilascio o di rinnovo delle credenziali per utilizzare il servizio telematico.

  2. Pratica Fuel Mix - scadenza: 31 Marzo

Con questa pratica, il produttore comunica sul portale del GSE la quantità di energia immessa in rete nell'anno precedente.

  3. Dichiarazione di produzione e consumo per il GSE - scadenza: 30 Aprile

Consiste nel caricare sul portale del GSE la dichiarazione illustrata nel precedente punto 1.

  4. Gestione delle pratiche richieste dall'AEEG (Autorità per l'Energia Elettrica e il Gas)

Per gli impianti con potenza superiore ai 100 kWp si deve provvedere al calcolo del contributo per il funzionamento dell'Autorità per l'Energia e il Gas. Il contributo deve essere corrisposto ogni anno entro e non oltre il 31 Luglio mentre la dichiarazione sul portale internet dovrà essere inviata entro il 15 Settembre di ogni anno. Eventuali altre comunicazioni verso l'AEEG sono dipendenti dal tipo di azienda.

Come si può vedere, gli adempimenti che si susseguono nel corso dell'anno sono molteplici e riguardano Enti diversi.

Per andare incontro alle esigenze delle aziende ed evitare che incorrano in sanzioni che nel caso più estremo possono portare alla sospensione dell'incentivo del conto energia, l'Albasystem garantisce un servizio di assistenza tecnica per l'esecuzione di tutte le pratiche indicate.

In base alle esigenze di ogni singola Azienda verrà formulata un'offerta personalizzata.

Per avere ulteriori informazioni e ricevere un preventivo personalizzato inviate una richiesta via mail all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. e verrete contattati quanto prima.